Tesla è stata trasformata in un nodo di Bitcoin

Gli sviluppatori del progetto Bcoin hanno lanciato un vero e proprio nodo di Bitcoin sul computer di bordo dell’auto elettrica Tesla.

 

 

Molto probabilmente è stata una dimostrazione delle capacità del software di Bcoin, poiché nei commenti sotto il tweet, molti utenti hanno notato che l’uso di Tesla come nodo di bitcoin è associato ad una serie di problemi e pericoli.

 

 

Il funzionamento di un nodo della blockchain richiede molte risorse di elaborazione e questo può interferire con il funzionamento dell’interfaccia utente dell’auto, che può portare a incidenti durante il movimento.

 

Inoltre, c’è un altro noto problema che riguarda i cicli di lettura / scrittura della memoria interna di Tesla. Quindi, un nodo di bitcoin attivo può provocare il crash del software della macchina di Elon Musk.

 

Inoltre, gli specialisti di Bcoin avvertono espressamente che il loro software richiede elevata larghezza di banda e causa sovraccarico del processore, nonché richiede una notevole quantità di spazio libero su hhd.

Crypto menzionate (1)

Bitcoin / BTC
$