Alt Season: il CEO di Dogifox ne annuncia l’inizio

Il fondatore e CEO di Dogifox, Nicholas Merten, è fiducioso che la stagione degli altcoin, la cosiddetta “alt season” delle criptovalute, sia ufficialmente iniziata e ci sono almeno quattro monete che vale la pena di osservare.

Merten ha notato che il mercato degli altcoin, dopo circa 2 anni e sei mesi, è riuscito a superare la resistenza chiave in coppia con Bitcoin (BTC). Secondo l’analista, all’inizio, la crescita maggiore attende le criptovalute con bassa capitalizzazione.

“Penso che i token a bassa e media capitalizzazione hanno molte prospettive. Questo vale per le monete più preziose, come Chainlink e alcuni progetti nel settore DeFi. Credo che a lungo termine queste monete guideranno e cattureranno sicuramente una parte del mercato”, ha affermato l’analista.

Inoltre, Merten ha aggiunto che, al fine di mantenere il ciclo rialzista, anche le criptovalute più grandi devono unirsi alla crescita.

“A breve termine, le monete ad alta capitalizzazione dovrebbero iniziare a crescere per sostenere il trend. Sto parlando di Ethereum, Litecoin: una di queste criptovalute è in grado di consolidare la bull run. A sostegno delle mie parole, potete analizzare il grafico mensile di Ethereum che cresce da settembre, il mese in cui la criptovaluta di Buterin ha raggiunto il suo ultimo minimo”.

L’analista ha anche nominato quattro altcoin, nella crescita della quale è più ottimista: Chainlink (LINK), Cosmos (ATOM), REN e iExec (RLC). Allo stesso tempo, Merten si aspetta una correzione da parte di Cardano (ADA) dopo l’ultima bull run, durante la quale il prezzo della moneta è quadruplicato.

Infine ricordiamo che, di recente, grazie ad un video virale su TikTok, la criptovaluta Dogecoin (DOGE) è cresciuta del 130%.