12-12-2018 1 minuto

La U.S. Commodity Futures Trading Commission ha richiesto le informazioni sulla tecnologia Ethereum.

vlad Scritto da Vlad Golub

La Commodity Futures Trading Commission (CFTC) degli Stati Uniti ha espresso il desiderio di saperne di più su Ethereum e sulla tecnologia che sta alla base del ’computer mondiale’, nonché sui mercati che sono stati creati attorno ad esso. La notizia è riportata da CoinDesk.

 

Nella richiesta di informazioni, pubblicata martedì 11 dicembre, l'autorità di regolamentazione spiega che desidera ricevere commenti pubblici su varie domande riguardanti Ethereum, dalla tecnologia alla sua applicazione. La CFTC ha stazionato 60 giorni per fornire le risposte che possono essere inviate da chiunque, è possibile inviare le proprie risposte per e-mail o per posta ordinaria, oppure è possibile consegnarle fisicamente.

 

'La CFTC si aspetta che i commenti e le informazioni ricevute a beneficio di LabCFTC, l'iniziativa Fintech della CFTC, aiuteranno la Commissione a capire meglio queste tecnologie promettenti', hanno dichiarato i rappresentanti di CTFC nel comunicato stampa.

 

Nella richiesta stessa di informazioni, si specifica che le risposte ottenute aiuteranno il dipartimento a farsi un'idea migliore di come esattamente Ethereum dovrebbe essere regolamentato, così come i mercati dei derivati ??associati alla criptovaluta.

 

'Le informazioni ricevute su questa richiesta aiuteranno la CFTC a garantire l'integrità dei mercati dei derivati, nonché a monitorare e ridurre i rischi aumentando la certezza del diritto. Lo scopo della richiesta è comprendere le somiglianze e le differenze di varie valute virtuali, tra cui Ethereum e Bitcoin, nonché le capacità, le sfide e i rischi di Ethereum', afferma il comunicato.

 

Il documento contiene 25 diverse domande su Ethereum e la sua rete, suddivise in categorie quali: l'obiettivo, la tecnologia di base, i mercati, la sorveglianza, la sicurezza informatica e le soluzioni di custodia.

 

Le tematiche trattano argomenti come: l'imminente transizione di Ethereum all'algoritmo proof-of-stake, i problemi di scalabilità, l'uso della corrente elettrica per la rete, la possibilità  di audit dei depositi di ETH, ecc.

 

Una delle domande, ad esempio, è:

 

'In che modo l'introduzione dei contratti futures ??su Ether cambierà o modificherà le strutture di incentivi [finanziari] che sono alla base del modello proof-of-stake?'

 

Le seguenti domande in maggiore parte trattano la possibile influenza del prezzo di Ethereum sul mercato dei derivati ??costruito su di esso - e viceversa.