23-05-2019 < 1 minuto

La più grande borsa valori della Svizzera sta sviluppando una stablecoin legata al franco

vlad Scritto da Vlad Golub

SIX Swiss Exchange, la più grande borsa valori della Svizzera, sta sviluppando la propria stablecoin, il cui prezzo sarà ancorato al franco, riporta cointelegraph.

 

Inoltre, nella seconda metà del 2019, la società prevede di lanciare un’exchange di token digitali basato sulla blockchain, tuttavia, in questa fase, SIX Swiss Exchange non ha rivelato se la stablecoin in sviluppo sarà presente al suo interno.

 

All'inizio di maggio, SIX Swiss Exchange ha annunciato che avrebbe lanciato la propria piattaforma per lo scambio di risorse digitali con un token nativo e un servizio di ‘initial digitale offering’ (IDO).

 

Come indicato in precedenza da Thomas Seeb, direttore del dipartimento titoli della borsa, SIX aveva già indirizzato un certo numero di società che intendono lanciare strumenti tokenizzati come titoli tradizionali, azioni o fondi privati. A questo proposito, l’exchange sta prendendo seriamente in considerazione la possibilità di creare il proprio token come piattaforma per tali iniziative.

 

'È possibile che un giorno il futuro token possa sostituire le nostre azioni', ha sottolineato Seeb.

 

Il primi test della nuova piattaforma dovrebbero iniziare questa estate e il lancio stesso, come previsto, avverrà all'inizio del 2020, ma non è chiaro se il suddetto stablecoin sarà pronto per quel momento.