08-11-2018 1 minuto

Degli esperti di sicurezza informatica hanno stilato una valutazione dell'affidabilità degli exchange di criptovalute

vlad Scritto da Vlad Golub

La società di sicurezza informatica Group-IB, in collaborazione con la piattaforma CryptoIns, ha pubblicato una valutazione della sicurezza delle principali piattaforme exchange dal punto di vista dell’assicurazione dei beni che si contengono all’interno. La notizia è riportata da The Next Web.

 

Tutti gli scambi sono stati divisi in quattro gruppi a seconda del rischio. Il primo gruppo comprende i più affidabili, mentre il quarto - i meno affidabili.

 

I criteri per determinare il grado di rischio assicurativo comprendono il livello di sicurezza tecnica dell’exchange, l'affidabilità della memorizzazione di chiavi private, le password e dati personali degli utenti. Sono stati presi in considerazione anche la qualità dei singoli sistemi di gestione dei rischi e la conformità delle piattaforme con le procedure antiriciclaggio (AML) e di verifica dei clienti (KYC).

 

Nel primo gruppo degli exchange più affidabili  è stata inserita solo una piattaforma, Kraken, con un premio assicurativo di soli 1,25%. Ciò significa che l'assicurazione di 1 BTC per un periodo di 90 giorni avrà un costo di 0,0125 BTC.

 

Bittrex e Coinbase seguono con l'1,5%. Il terzo gruppo invece comprendeva Binance, Bitfinex, Bithumb, BitMEX, Localbitcoin, MyEtherWallet e Poloniex - il costo assicurativo di questi exchange è dell'1,9%.

 

È interessante notare che OKex, il secondo exchange al mondo in termini di volumi degli scambi giornalieri, insieme a Huobi e Coincheck è incluso nell'elenco delle piattaforme non affidabili in termini di assicurazione.

 

Il meno affidabile è l’exchange Yobit. Inoltre, la lista non includeva le piattaforme come: Zaif, Bitstamp, TopBTC e Bit-Z.

 

Come osserva The Next Web, i rappresentanti di Group-IB e CryptoIns hanno rifiutato di divulgare i criteri secondo i quali alcuni exchange sono stati inclusi nella lista dei meno affidabili, citando la riservatezza delle informazioni.