31-05-2019 1 minuto

La banca russa Raiffeisen ha automatizzato le transazioni finanziare delle grandi Holding tramite la piattaforma blockchain

vlad Scritto da Vlad Golub

Raiffeisen Bank, incaricato da Askona Life Group, ha sviluppato una piattaforma blockchain per automatizzare i pagamenti a fornitori e clienti. Secondo Kommersant, la soluzione è progettata per grandi produttori e aziende, con un numero elevato di persone giuridiche.

 

Il prodotto in questione è una piattaforma con un numero potenzialmente illimitato di nodi, collegati da un'interfaccia API con sistemi tradizionali di business. Durante il test della versione beta della piattaforma, i sviluppatori sono riusciti a concludere un intero ciclo di procedure finanziarie tra i fornitori, clienti e le banche, in modo completamente automatizzato.

 

'Un ordine di acquisto tramite l'interfaccia API viene inserito nel registro distribuito dell'acquirente, il suo duplicato viene caricato nei sistemi informatici di altri partecipanti: del venditore, degli agenti e della banca. Il venditore vede l'ordine e organizza la spedizione, che viene immediatamente mostrata all'acquirente. Un contratto intelligente è responsabile della correttezza dei dati inseriti e della formazione dell’ordine di pagamento', hanno spiegato i rappresentanti di Raiffeisen Bank.

 

Inoltre, secondo il portavoce di Raiffeisen, il nuovo sistema è riuscito a ridurre del 40% i costi della holding finanziaria, che ha partecipato nei test. Il costo del sistema non è stato divulgato, ma i costi per finalizzare i processi nella società che ha partecipato nel primo test, ammontavano a circa 600 mila rubli (circa 10 mila dollari).

 

La soluzione sviluppata da Raiffeisen è molto scalabile e potenzialmente può essere utilizzata da un numero illimitato di partecipanti, tuttavia, la convenienza della sua implementazione è determinata dal volume di transazioni tra le controparti.