La blockchain di Bitcoin sta elaborando $ 7 miliardi di transazioni ogni 24 ore

La blockchain di Bitcoin sta elaborando $ 7 miliardi di transazioni ogni 24 ore cover

La blockchain di Bitcoin sta elaborando $ 7 miliardi di transazioni ogni 24 ore

Scritto da Andrea Scavolini
16-04-2019 1 minuto

CryptoRivista Banner Brave

Negli ultimi giorni è stato riscontrato che circa 7 miliardi di dollari in bitcoin  vengono costantemente spostati nella blockchain nell’arco delle 24 ore, con 1,3 milioni di bitcoin che hanno cambiato indirizzi con scambi hand-to-hand.

 

Più nello specifico  un quarto di miliardo di dollari è in movimento ogni ora, con un valore medio di transazione di 22.000 dollari, mentre guardando al numero di transazioni fatte,  la media si attesta intorno ai 100  $ ad operazione, e ciò significa che molte transazioni sono inferiori ai  100 dollari.

 

Quello che non che non si può’ tracciare è l’entità delle 100 transazioni più grandi.  Queste hanno spostato circa $ 850 milioni, ovvero 165.000 bitcoin, poco oltre il 10% di tutti i trasferimenti fatti.

 

Questo potrebbe suggerire che la maggior parte delle transazioni non sono scambi, ma operazioni di individui ordinari che utilizzano bitcoin in commercio, per trasferimenti internazionali o per scambi di valuta.

Solo l’exchange BitPay, gestito dal COO Sonny Sigh,  ad esempio  ne muove una quantità significativa, registrando movimenti commerciali $ 10 milioni al mese in pagamenti in bitcoin.

 

Poi ci sono i movimenti su Coinbase Commerce, Bitcoin Suisse, Coinify  ed altri exchange dedicati  per i pagamenti commerciali in bitcoin.

 

C’e’ poi un’altra grande area di utilizzo delle cryptovalute, ovvero quella che riguarda i pagamenti internazionali, questo perché i trasferimenti di bitcoin sono molto più veloci di quelli che avvengo attraverso i sistemi bancari ordinari.

 

Lì, è difficile ottenere statistiche, ma Localbitcoin,  la piattaforma di scambio di Bitcoin peer-to-peer, che consente agli utenti di acquistare e vendere Bitcoin l'uno dall'altro, ci puo’ fornire dati interessanti. I volumi di bitcoin in Kazakistan, ad esempio, hanno raggiunto il massimo storico (circa  26 bitcoin scambiati ). A quanto pare ciò può essere anche dovuto alle varie attività di crypto mining in sviluppo.

 

Aggiungiamo che anche la Russia movimenta in modo molto interessante i volumi di Localbitcoin a circa 3000 Btc alla settimana, per un valore di circa $ 15 milioni, il doppio rispetto agli Stati Uniti o all'Unione Europea. La spiegazione potrebbe essere in questo caso  la volontà di aggirare il sistema di sanzioni internazionali adottato contro le sue aziende e le sue attività , bypassando i pagamenti dei sistemi bancari.

 

Infine, la speculazione è ovviamente un altro aspetto da tenere a mente  e alcuni di questi $ 7 miliardi di trasferimenti on-chain sono probabilmente dovuti al trading over the counter (OTC).

Aggiornamento giornaliero

I nostri social


Le idee e le opinioni espresse in questo articolo non sono da considerare come un consiglio finanziario. Qualsiasi trade o investimento comporta dei rischi: si consiglia di condurre la propria ricerca prima di prendere una decisione definitiva. Il sito CryptoRivista.com non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità. Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n° 62 del 7.03.2001

[@username_url] profile img
Andrea Scavolini
@scavolize
Editor-in-Chief
131 NOTIZIE
10 ARTICOLI

Andrea Scavolize, classe 1992, psicologo esperto nel rapporto tra tecnoscienza e società nell'era postmoderna. Da sempre immerso nel mondo della tecnologia , ha cominciato nel 2017 a studiare autonomamente criptovalute e blockchain: è il fondatore della community facebook 'Bitcoin Pesaro e Urbino' e attualmente lavora come Editor-in-chief per CryptoRivista.