15-10-2018 < 1 minuto

Il team del wallet Parity ha presentato un'alternativa ai portafogli hardware di criptovalute

vlad Scritto da Vlad Golub

Gli sviluppatori di Parity Technologies hanno rilasciato la versione beta dell’app ‘’Parity Singer 2.0’’, che consente di archiviare e firmare le transazioni di criptovalute utilizzando una chiave privata offline.

 


 

La versione aggiornata di ‘’Parity Singer’’ consente di utilizzare i vecchi smartphone come hardware wallet.

 

‘’Parity Signer 2.0 è progettato per funzionare su dispositivi che, dopo aver scaricato l'applicazione, non si connettono a Internet", dice il comunicato.

 

L'applicazione supporta più reti: Ethereum, Ethereum Classic, Ropsten e Koval. Inoltre, il meccanismo di sicurezza integrato impedisce agli utenti di firmare le transazioni anche per reti diverse da quelle sopraelencate.

 

Per di più, l’app avvisa gli utenti quando il loro dispositivo è online. Con l'aiuto del QR-code invece, Parity Signer 2.0 può essere sincronizzato con il wallet MyCrypto.

 


 

 

Tuttavia, il team di Parity Technologies non consiglia di archiviare grandi quantità di criptovalute sul dispositivo, poiché la nuova versione dell'applicazione, per il momento, è sperimentale.