31-05-2019 < 1 minuto

La Banca Centrale delle Bahamas stipulerà un accordo per la creazione della prima valuta digitale nazionale entro il 2020

a.kok Scritto da Alessandro Kokich

Secondo quanto riportato dalla stampa locale, il 30 maggio, la Banca Centrale delle Bahamas (CBOB) entrerà a far parte di un accordo per lo sviluppo di "Project Sand Dollar”, la prima valuta digitale delle Bahamas.

 

La banca centrale ha definito il "Project Sand Dollar”, un "sistema di pagamento elettronico integrato e conveniente per tutte le imprese ed i residenti". Esso mira a fornire un accesso equo ai pagamenti digitali per tutti i residenti del paese insulare, limitando il numero di transazioni in contanti e riducendo i costi di fornitura del servizio.

 

Tuttavia, poche ore fa, il presidente della banca centrale tedesca, Deutsche Bundesbank, ha messo in guardia le banche centrali sui potenziali rischi derivanti dell'introduzione di valute digitali. Il funzionario ha inoltre dichiarato che l'adozione di monete digitali, potrebbe potenzialmente destabilizzare il sistema finanziario durante i periodi di crisi, oltre che "cambiare radicalmente il modello di business delle banche".