11-05-2019 1 minuto

Tron perde il proprio CTO: si è dimesso accusando Justin Sun di centralizzazione

scavolize Scritto da Andrea Scavolini

Lucien Chen, il CTO e co-fondatore della piattaforma Tron, ha annunciato il proprio ritiro dal progetto. Inoltre, ha accusato il CEO di Tron, Justin Sun, che l'attuale progetto non offre alcuna reale decentralizzazione e ha dichiarato la sua intenzione di ‘far rivivere la sua visione originale’.

 

Il nuovo progetto di Chen si chiama Volume Network e utilizzerà l'algoritmo PoST (proof of space and time - prova di spazio e tempo). Il mining verrà effettuata attraverso gli hard disk degli utenti, che, come afferma Lucien Chen, ‘potranno offrire al progetto la vera decentralizzazione’.

 

Invece per quanto riguarda l’attuale algoritmo di consenso di Tron, Lucien Chen, lo ha definito "meccanismo pseudo-decentralizzato“.

 

"Sono molto triste nel vedere che il progetto, che è cresciuto con me, si è trasformato in ciò che abbiamo oggi. Ho deciso di iniziare un nuovo progetto - Volume Network (VOL)", ha scritto Chen.

 

Ha anche aggiunto che l'attuale blockchain Tron è stata completamente creata da lui e come una persona che conosce l'intera storia dall'interno, Chen afferma che le dApp ‘reali’ basate su TRX non possono funzionare.

 

Inoltre, Lucien Chen, ha aggiunto che il suo nuovo progetto ‘Volume Network’ non condurrà un’offerta privato dei token. Inizialmente, per garantire liquidità, solo il 3% dei token verrà messo in circolazione e il restante 97% sarà disponibile per il mining. Con una capitalizzazione aggregata di $ 1 milione, l'offerta VOL iniziale sarà di appena $ 30.000.