17-12-2018 < 1 minuto

Ethereum per la prima volta ha superato Bitcoin Cash in termini di 'prezzo per Coin'

vlad Scritto da Vlad Golub

Sullo sfondo della ripresa di mercato, il prezzo della criptovaluta Ethereum (ETH) ha superato per la prima volta il prezzo di Bitcoin Cash (BCH), in termini di costo per un coin:

 

Dati: CoinMarketCap

 

Al momento della stesura di questo articolo, il tasso medio ponderato di ETH si aggira intorno ai $ 91,38. Allo stesso tempo, BCH è scambiato a $ 89-90.

 

Va notato che l'attuale numero di monete Ethereum in circolazione (104 milioni) supera il 'Circulating Supply' di Bitcoin Cash (17,5 milioni) di quasi sei volte:

 


Dati: CoinGecko

 

Pertanto, il costo di Ethereum, in termini di 'prezzo per Coin', supera quello di Bitcoin Cash, nonostante il fatto che la ‘max supply’ di quest'ultimo sia limitata.

 

In relazione al prezzo massimo, o ATH, Ethereum è sceso leggermente di più rispetto a Bcash. Si noti inoltre che il volume totale degli scambi di Ethereum è circa otto volte superiore a quello di Bitcoin Cash.

 

Inoltre, vale anche la pena sottolineare che, un mese fa, a causa delle divergenze all’interno della community di Bitcoin Cash, quest’ultimo ha subito un hardfork, in seguito al quale la rete di BCH si è divisa in due catene concorrenti. Ciò ha influito negativamente sulla posizione di BCH all’interno di mercato e, in particolare, sulla capitalizzazione di questa criptovaluta.