06-04-2019 < 1 minuto

Bosch ha presentato il primo frigorifero che sfrutta un'infrastruttura blockchain

scavolize Scritto da Andrea Scavolini

Il frigorifero consente ai proprietari di ‘controllare in modo sicuro e trasparente’ il consumo energetico. L’innovativo frigorifero è stato presentato alla fiera ANON Blockchain di Vienna.

 

Il tutto funzionerà attraverso una  speciale app che consentirà agli utenti di controllare le condizioni di temperatura del frigorifero e del congelatore e poter così osservare in tempo reale il consumo energetico del dispositivo. Inoltre, l'applicazione notifica se la porta è stata lasciata aperta e fornisce anche informazioni sulle emissioni di anidride carbonica.

 

Secondo i rappresentanti di Wien Energie, il dispositivo consente ai suoi proprietari di diventare ‘partecipanti attivi’ nel mercato dell'energia, dove sono coinvolti smart contract per passare da diverse fonti energetiche. La tecnologia blockchain, in questo caso, consente di monitorare in modo trasparente il processo di consumo energetico.

 

"L'infrastruttura Blockchain è in grado di implementare nuovi modelli di business nel mercato dell'energia. Ad esempio, le stazioni di ricarica possono utilizzare un protocollo informatico sulla blockchain e contratti automatizzati per acquistare elettricità dai pannelli solari situati sui tetti vicini o attraverso gli exchange di elettricità, e quindi fornirla ai veicoli elettrici o come in questo caso ai frigoriferi", ha dichiarato il CEO di Wien Energie, Peter Genitzer.