25-01-2019 1 minuto

ETF Bitcoin - ritirata la proposta di VanEck, SolidX e CBOE

CryptoRivista Scritto da CryptoRivista

Ritirata la proposta di modifica regolamentare  da parte del CBOE  che avrebbe portato all’approvazione degli ETF bitcoin proposti da VaEck e SolidX, come riportato nella dichiarazione della SEC.

 


 

L'amministratore delegato di VanEck, Jan van Eck ha dichiarato, che la proposta è stata ritirata e che sarebbe stata presentata in un secondo momento a seguito di continue discussioni con la SEC - ma quei colloqui sono stati sostanzialmente sospesi a causa della chiusura parziale del governonegli Stati Uniti.

 


 

La proposta, era stata presentata per la prima volta lo scorso giugno, e la risposta era attesa alla sua scadenza del 27 febbraio, per l'approvazione o il rifiuto. A causa della chiusura e dell'incertezza governativa, molti esperti legali hanno anticipato, che la SEC avrebbe respinto la proposta a titolo definitivo, piuttosto che lasciarla approvare di default.

 


 

Ricordiamo che ci sono anche altre 9 proposte di modifiche alle regole, per l’approvazione di un ETF bitcoin, in stato di limbo, alcune di queste sono state bocciate , ma subito dopo è stata aperta una revisione su tale decisione, potrebbero volerci mesi e mesi prima che si raggiunga un verdetto, visto che  essendo in stato di revisione, non devono più attenersi alle rigide scadenze imposte alla SEC.

 

È possibile che un ETF possa ancora essere approvato entro la fine dell'anno?

 


 

L’avvocato Chervinsky ha detto a CoinDesk via e-mail, che è possibile anche se, ha aggiunto: 'dipenderà per prima cosa da quando viene presentata la proposta dell'ETF; e poi dipenderà dallo stato del mercato bitcoin, quando la SEC prenderà la sua decisione. '

 

Una volta presentata una proposta, la SEC ha 240 giorni di tempo per approvarla o bocciarla, nel caso in cui il regolatore approfitti di ogni estensione temporale consentita dalla legge. Pertanto, ogni proposta presentata entro il 5 maggio 2019 richiederebbe una decisione definitiva prima del 31 dicembre, ha spiegato Chervinsky.

 

'La questione sarà quindi se il mercato del bitcoin maturerà abbastanza prima che la SEC decida di affrontare adeguatamente tutte le questioni che hanno negato le proposte di ETF in passato, come valutazione, liquidità, custodia e manipolazione del mercato', ha detto Chervinsky, concludendo :

 

Dal mio punto di vista, è del tutto possibile che altri 10 mesi di sviluppo nell'ecosistema della criptovaluta potrebbero essere sufficienti per garantire finalmente l'approvazione di un ETF bitcoin.