06-11-2018 < 1 minuto

Bitmain ha annunciato l'inizio delle vendite di Antminer S15 e T15 basate su chip realizzato con il processo produttivo di 7-nm

vlad Scritto da Vlad Golub

Il più grande produttore di attrezzature da mining, Bitmain,  ha annunciato l'inizio delle vendite di nuovi dispositivi ASIC Antminer per il mining di Bitcoin - S15 e T15, dotati di chip realizzato con il processo produttivo di 7-nm.

 

 

 

Secondo il tweet della compagnia cinese, i nuovi dispositivi saranno in vendita dall’8 novembre. Pertanto, contrariamente alle aspettative della Crypto-community, il gigante cinese non ha chiamato il nuovo dispositivo 'S11'.

 

S15 e T15 saranno progettati per il mining di criptovalute basate sull'algoritmo di consenso SHA-256. Le informazioni sulle caratteristiche tecniche e sui prezzi dei nuovi dispositivi non sono ancora state presentate sul sito Web di Bitmain.

 

I vantaggi nel passare a questo processo costruttivo e, più in generale, a cercare di migliorare sempre più la miniaturizzazione, sono molteplici: si va dal miglioramento della resa produttiva con conseguente abbattimento di costi (più un processore è "piccolo" e più processori possono essere fabbricati con un solo wafer), passando per la possibilità di integrare un numero di transistor sempre maggiore con conseguente aumento della potenza elaborativa.