Cryptorivista - Giappone – Il colloso SBI lancerà a Marzo il trading istituzionale

Scritto da Andrea Scavolini
1 minuto 05-02-2019

Banner image

SBI Group, una società di servizi finanziari con base a Tokyo che ha registrato il primo Exchange di proprietà bancaria lo scorso anno, ha annunciato qualche giorno fa che il nuovo crypto exchange VCTRADE sarà lanciato ufficialmente a Marzo, e consentirà di portare nel settore delle criptovalute circa 23 milioni di utenti. La notizia è stata riportata da DailyHodl.

 

 

Depositi e prelievi per Bitcoin, XRP ed Ethereum sono già attivi e operativi mentre la piattaforma si prepara a consentire il trading agli operatori istituzionali. Il CEO di SBI Yoshitaka Kitao ha fatto l'annuncio via Twitter, confermando che l’exchange supporterà anche Bitcoin Cash al momento del lancio.

 

 

 

 

I rappresentati della SBI affermano:
 


Al varo di servizi su vasta scala, prevedendo un afflusso di clienti dalla base clienti del gruppo SBI di 23,47 milioni, in particolare, SBI SECURITIES con ca. 4,26 milioni di conti, SBI Sumishin Net Bank con ca. 3,21 milioni di conti e SBI Liquidity Market, incluso SBI FXTRADE, con ca. 1,05 milioni di conti […]. Realizzeremo il nostro progetto ttraverso collaborazioni reciproche tra ecosistemi di business che si sforzano di realizzare un ambiente di trading senza soluzione di continuità tra le società di ecosistema finanziario esistenti.

 

 

Per concludere, ricordiamo che nell'agosto 2018, il Gruppo SBI aveva già annunciato che avrebbe iniziato a offrire derivati ??su criptovalute commerciali agli investitori istituzionali. Al fine di introdurre la nuova opzione, SBI Holdings aveva acquisito una quota del 10% in Clear Markets, un fornitore di mercato digitale con sede negli Stati Uniti. Al momento dell'accordo, il Nikkei Asian Review aveva stimato il valore della partecipazione di SBI in Clear Markets a circa $ 9 milioni, quasi 1 miliardo di yen.

 

 

Mark Brickell, CEO di Clear Markets, ha rivelato che SBI avrebbe anche offerto una sede per l’exchange. Commentando su come il Giappone sia uno dei crypto-mercati più all’avanguardia, Brickell osservò:

 

Fino al 50% del cash trading in criptovaluta ha preso piede in Giappone, quindi questo è un buon punto di partenza.

Aggiornamento giornaliero

I nostri social


Le idee e le opinioni espresse in questo articolo non sono da considerare come un consiglio finanziario. Qualsiasi trade o investimento comporta dei rischi: si consiglia di condurre la propria ricerca prima di prendere una decisione definitiva. Il sito CryptoRivista.com non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità. Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n° 62 del 7.03.2001

[@username_url] profile img @scavolize
Andrea Scavolini
Editor-in-Chief
81 NOTIZIE
7 ARTICOLI

Andrea Scavolize, classe 1992, psicologo esperto nel rapporto tra tecnoscienza e società nell'era postmoderna. Da sempre immerso nel mondo della tecnologia , ha cominciato nel 2017 a studiare autonomamente criptovalute e blockchain: è il fondatore della community facebook 'Bitcoin Pesaro e Urbino' e attualmente lavora come Editor-in-chief per CryptoRivista.
Social: