30-10-2018 < 1 minuto

CEO Xapo: Bitcoin è un 'esperimento intellettuale' e può fallire

vlad Scritto da Vlad Golub

Il fondatore di Xapo, Wences Casares, ha dichiarato che ci vorranno degli anni perché Bitcoin abbia successo, se mai accadrà. 

 

 

 

‘’Potrebbe funzionare o anche no. Ora siamo nella fase sperimentale, un po' come Internet all’inizio degli anni 90’’, ha sottolineato.

 

Tuttavia, l’uomo è convinto che la probabilità di successo della  prima criptovaluta sia significativamente superiore alla probabilità di fallimento. A suo parere, Bitcoin dovrebbe essere trasformato in uno standard globale per i pagamenti, una misura di valore non politica, poiché è improbabile che sia in grado di sostituire le valute tradizionali (FIAT).

 

‘’Nel mondo abbiamo anche le cose non politiche, come ad esempio misura o peso, non appartengono a nessuno, la stessa cosa dovrebbe essere bitcoin per il denaro. Così, se vi chiedono il costo della lira turca, del petrolio o del dollaro USA, dovete avere la possibilità di dare una risposta in una valuta universale, che non appartiene a nessuno, che non ha un governo ed è fuori dalla politica, questo è Bitcoin’’, ha sottolineato l’uomo.