13-10-2018 < 1 minuto

Banca Mondiale: le DLT hanno un Potenziale Enorme

CryptoRivista Scritto da CryptoRivista

Il presidente della Banca Mondiale, Jim Yong Kim ha parlato al Fondo Monetario Internazione (FMI), affermando che la tecnologia DLT ha un 'enorme potenziale'.

 

Kim, riconosce l'importanza dell'utilizzo delle nuove tecnologie per combattere la povertà ed aumentare la prosperità, sottolineando la necessità di ridurre la corruzione; dichiarando:

 

Abbiamo parlato di criptovalute, ma riteniamo che il registro distribuito abbia un enorme potenziale e abbiamo emesso il primo bond in blockchain ad agosto, dove abbiamo creato, assegnato, trasferito e gestito l'intero bond attraverso la tecnologia blockchain. 

 

Conclusosi questo primo 'esperimento' in blockchain, e visti i risultati positivi ottenuti, il tesoriere della Banca Mondiale, Arunma Oteh ha dichiarato che la banca 'continuerà a cercare modi per sfruttare le tecnologie emergenti per rendere i mercati dei capitali più sicuri ed efficienti '. 

 

Kim, ha discusso anche di come l'utilizzo di questi registri distribuiti, potranno aiutare a ridurre costi e tempi burocratici in futuro.Uno degli obbiettivi è proprio quello di portare e facilitare l'accesso ai servizi finanziari per tutti entro il 2020, per questo il cammino non può che essere accompagnato dall'avanzamento tecnologico.