07-12-2018 1 minuto

Il mercato delle Altcoin è sceso del 90% dall'inizio dell'anno

vlad Scritto da Vlad Golub

L'attuale mercato ribassista ha colpito maggiormente le altcoin, il cui crollo è stato persino peggiore di quello avvenuto negli anni 2014-2015.

 

 

 

Gli analisti di CoinDesk sottolineano che durante il mercato 'orso' del 2014-2015, le Altcoin sono scese dell'85% rispetto ai massimi. 
La situazione attuale è molto più grave. Dall'inizio di quest'anno, il mercato è sceso di oltre 10 volte: il down, rispetto al massimo storico, ha superato il 90%.

 

Charlie Bilello, ricercatore presso la 'Pension Partners' di New York, ha condotto un sondaggio a fine novembre i cui risultati si sono rivelati deludenti.

 

 
 

Un terzo degli intervistati ha espresso la convinzione che, nei prossimi 12 mesi, il prezzo di Bitcoin scenderà sotto i $ 1.000. Un altro 1/3 è fiducioso che la prima criptovaluta rimarrà nel range tra i $ 2500 e i $ 4200.

 

Charlie Bilello è anche noto per i suoi post su Twitter relativi alla redditività di alcuni beni digitali:

 

 

 

Considerando che questo tweet è stato pubblicato il 5 dicembre, i dati sulla redditività molto probabilmente sono cambiati e ora sono anche peggiorati.

 

Bilello nota anche che il prezzo di Bitcoin per quasi un anno non ha toccato il massimo storico.

 

 
 

Allo stesso tempo, negli ultimi tre mesi dello scorso anno, nonostante la lateralizzazione crescente di quasi tutto il 2017, il massimo storico veniva registrato, in media, ogni tre giorni.