30-05-2019 < 1 minuto

Italia: anche nei libri per la scuola elementare si parla di bitcoin

vlad Scritto da Vlad Golub

Secondo quanto riportato da '‘Il Bitcoin’', il libro denominato ‘'Prima Fila’' - edito dal Gruppo Editoriale Raffaello - che viene utilizzato in terza elementare, parla di Bitcoin.

 

Infatti, scorrendo fino alla pagina 286 possiamo trovare un’interessante illustrazione intitolata ‘'Il commercio: dal baratto al bitcoin'’, in cui l’autore spiega brevemente tutti i processi avvenuti dallo scambio di '‘un bene con un altro bene'’, fino alla valuta creata su internet e scambiata ‘con un oggetto del mondo reale’.

 


 

Dunque, dopo il '‘Decreto semplificazioni'’, in Italia si sta sempre di più diffondendo l’interesse per la blockchain e criptovalute, questo che abbiamo visto oggi ne è una chiara dimostrazione.

 

Infine ricordiamo che in data 7 febbraio 2018, la Camera dei deputati ha ufficialmente approvato il testo della legge per la conversione del decreto semplificazioni, che contiene una disposizione specifica sulle 'Tecnologie dei registri distribuiti’.