21-03-2019 < 1 minuto

Transazioni BTC via SMS: i venezuelani hanno trovato un nuovo modo di usare la criptovaluta durante il blackout

vlad Scritto da Vlad Golub

Durante una massiccia interruzione di corrente in Venezuela, dall'8 marzo al 14 marzo, i residenti del paese hanno continuato a utilizzare Bitcoin, inviando criptovaluta tramite SMS. La notizia è riportata dall'account twitter di uno degli appassionati di Bitcoin locali.

 


 

A causa della mancanza di elettricità, i bancomat e le filiali bancarie hanno smesso di funzionare in tutto il paese e quindi le persone hanno perso l'accesso ai loro soldi. Tuttavia, grazie alle comunicazioni tramite i cellulari, i venezuelani hanno potuto inviare i bitcoin l'uno all'altro tramite SMS.

 

Il servizio più popolare è stato Cointigo, che consente di inviare e ricevere Bitcoin, Bitcoin Private, Litecoin, Dash, ZenCash e Komodo a qualsiasi numero di telefono.

 

Per il periodo di blackout, i volumi di trading su LocalBitcoin sono diminuiti del 40%, ma ora sono tornati al livello precedente.

 

Infine ricordiamo che, all'inizio di marzo i giganti del pagamento Visa e MasterCard hanno annunciato un'eventuale sospensione dei servizi in Venezuela.