19-10-2018 < 1 minuto

La fondazione di Bill Gates ha avviato una partnership con la blockchain startup Coil

vlad Scritto da Vlad Golub

Una delle più grandi organizzazioni di beneficenza al mondo, il fondo di Bill e Melinda Gates, ha annunciato una partnership con la blockchain-startup Coil per creare soluzioni di pagamento per coloro che hanno problemi con i servizi bancari.

 

La notizie si è diffusa dal tweet di Miller Abel, il principale specialista tecnologico della fondazione:

 

 

 

Secondo Abel, le organizzazioni lavoreranno all'implementazione del protocollo Interledger, oltre a esplorare modi per supportare i “servizi di pagamento rivolti a gruppi della popolazione con basso reddito".

 

Interledger è un protocollo di compatibilità che consente i pagamenti tra le diverse reti. La creazione di questa tecnologia ha coinvolto l'ex direttore tecnico di Ripple Stefan Thomas. Lo stesso protocollo ora è alla base dei soluzioni proposte dalla startup Coil, la società fondata da Thomas all'inizio di quest'anno.

 

La collaborazione della fondazione di Bill Gates con Ripple è stata resa nota lo scorso ottobre. Allo stesso tempo, è stato presentato anche un software open source chiamato Mojaloop, che si rivolge principalmente alle persone che hanno le difficoltà ad accedere al sistema finanziario tradizionale.

 

Apparentemente, il fondo continuerà a supportare lo sviluppo di Mojaloop utilizzando il protocollo Interledger per le transazioni in tempo reale.