24-03-2019 1 minuto

BMW + Intel: Partnership con il Blockchain Accelerator sostenuto da Singapore

alexfer33 Scritto da Alessio Ferraro

BMW Group Asia e Intel sono ora partner aziendali del Blockchain Accellerator di Tribe, supportato dal governo di Singapore.

 

Tribe ha annunciato la notizia venerdì, affermando che le aziende condivideranno le loro conoscenze e le loro competenze nei rispettivi campi con le startup di Tribe per contribuire a costruire un ecosistema 'inclusivo' pronto per l'industria 4.0.

 

Il BMW Group Asia, ad esempio, fornirà 'masterclass' e sessioni di mentoring su come le soluzioni blockchain possono essere implementate in una situazione di mercato di massa. Il vice presidente del gruppo IT e responsabile della regione Asia-Pacifico, Carsten Sapia, ha affermato:

 

'Speriamo di poter aiutare ciascuna di queste start-up a sviluppare i loro proof-of-concept per raggiungere la fase successiva del loro sviluppo.'

 

Intel Corporation, d'altra parte, offrirà consulenza aziendale e tecnica alle startup. Come dichiara il direttore del programma blockchain di Intel, Micheal Reed:

 

'Le tecnologie Intel come i processori Intel Xeon Scalable e Intel SGX possono contribuire a migliorare la privacy, la sicurezza e la scalabilità delle soluzioni blockchain.'

 

Ryan Chew, managing partner di Tribe Accelerator, ha dichiarato:

 

'Per andare avanti come società, dobbiamo incoraggiare la sperimentazione e, una volta che i benefici della tecnologia blockchain diventeranno evidenti, l'adozione mainstream seguirà senza dubbio.'

 

Il mese scorso, Tribe ha inoltre collaborato con lo studio di sviluppo di Ethereum ConsenSys per promuovere l'ecosistema blockchain a Singapore.

 

Tribe Accelerator è stato lanciato lo scorso dicembre, come parte della TRIVE Ventures, in collaborazione con la ICON Foundation della Corea del Sud e il Venture Hub di Singapore. Enterprise Singapore, un'agenzia governativa creata per sviluppare l'ecosistema di startup, supporta l'acceleratore.