21-02-2019 1 minuto

Not keys, Not Law, Not Money

marco_laurenti Scritto da Marco Laurenti

Tutti pensano a come fare soldi ma nessuno pensa che prima o poi non si potranno più utilizzare e così mi viene in mente il celebre Mazzarò, che voleva portarsi tutto sotto terra. Forse Gerard Cotten, 30 anni Indiano, ''La Roba di Mazzarò'' non l'aveva mai letta. 

 

Gestore finanziario di una start-up che contava all'incirca 115mila clienti canadesi con wallet pari a 190milioni di Dollari canadesi, Gerard Cotten, è deceduto. Da tempo era affetto dal Morbo di Chron e non curante dei rischi che correva, non ha mai consegnato le chiavi d'accesso dei wallet ai clienti, ne la password del pc alla moglie che dopo la morte si è vista assalita dai creditori. Insomma questa volta la Blockchain potrà esser aperta anche senza chiave d'accesso? 

 

Quadriga, intanto ha smesso di operare da Gennaio, ma il problema resta, infatti i 115mila clienti attualmente non possono recuperare il loro quantitativo di criptovalute, visto il buco normativo a riguardo. Sicurezza si, ma il problema potrebbe essere serio, un unico gestore in possesso dei codici di accesso e nessun modo apparente per recuperare il credito. Nessuna normativa vigente, regola la successione di tali ''titoli di credito''; nessuna norma in materia finanziaria, ad oggi, parla di criptovalute.

 

In maniera analoga, ma ancora più frequente, potrebbe presentarsi il caso in cui un proprietario di qualsivoglia quantità di criptovalute venga a mancare e nessuno fosse a conoscenza delle password di accesso. Fattispecie a cui ancora nessuno ha pensato, forse troppo tecnica.  La risposta, ad oggi, più plausibile sarebbe che tali prodotti vengano equiparati a titoli di credito. Ma tale risposta potrebbe non essere così scontata.

 

Bloomberg intanto continua a raccontare questa triste telenovela il cui esito non appare assolutamente scontato, ed io continuo a raccontarvi di come lacune giurisprudenziali possano farvi perdere molti, molti soldi.

 

Il consiglio è che se non vi fidate di nessuno, fate meglio a devolvere le vostre password in beneficenza.