07-11-2018 < 1 minuto

Il colosso bancario BBVA per la prima volta ha effettuato un prestito utilizzando la blockchain di Ethereum

vlad Scritto da Vlad Golub

''Banco Bilbao Vizcaya Argentaria'' (BBVA), una grande banca spagnola, ha emesso un prestito di $ 150 milioni alla società energetica locale "Red Electrica" e ha registrato i dati della transazione nella blockchain di Ethereum.  La notizia è riportata da Financial Times.

 

In particolare, nel registro distribuito sono stati inclusi il codice utente e i time-stamp di ogni fase del processo di prestito. Pertanto, tutti i partecipanti alla transazione - il giapponese Mitsubishi UFJ Financial Group e la francese BNP Paribas - hanno agito anche in qualità di creditori; hanno avuto accesso alle informazioni rilevanti sullo stato delle trattative sui prestiti.

 

I rappresentanti della banca hanno affermato che :

L’identificativo unico del contratto firmato è stato registrato nella blockchain pubblica di Ethereum, che ne garantisce l'autenticità e l'immutabilità da parte di terzi. 

 

Grazie alla blockchain, i partecipanti al prestito hanno potuto abbandonare il costoso scambio di informazioni via fax e abbreviare il periodo di emissione del prestito ad un paio di giorni.

 

BBVA prevede di implementare molti altri progetti pilota per l'emissione dei prestiti sulla blockchain.

 

Ricordiamo che in aprile BBVA ha registrato nella blockchain un prestito ad uno dei suoi clienti aziendali per un ammontare di € 75 milioni.