Cryptorivista - Il ramo venezuelano di KFC inizierà ad accettare la criptovaluta Dash come metodo di pagamento

Scritto da Vlad Golub
< 1 minuto 10-12-2018

Banner image

Questa settimana, la catena di ristoranti KFC in Venezuela inizierà ad accettare i pagamenti in criptovaluta Dash. A proposito di questo scrive Forbes con riferimento al co-fondatore di Dash Help, Dash Merchant Venezuela e Dash Text Alejandro Echeverría. Questa informazione è stata confermata anche dal responsabile delle pubbliche relazioni di Dash, Mark Mason, su Twitter.

 

 

Per iniziare, la servizio di pagamento in Dash apparirà a Caracas (capitale del Venezuela) e dopo verrà reso disponibile presso i punti vendita KFC in 24 regioni del paese.

 

Secondo Alejandro Echeverría, le persone preferiscono utilizzare Dash per le transazioni di tutti i giorni, perché questa è ‘una soluzione di pagamento comoda e conveniente’. Inoltre, secondo Forbes, Subway, Papa John's e Traki stanno già lavorando con Dash in Venezuela.

 

Secondo DiscoverDash, solo nel 2018, nel paese sudamericano sono stati 2.427 punti vendita che hanno implementato l'opzione di pagamento in criptovaluta DASH, che si classifica al 16 ° posto della classifica di CoinMarketCap.

 

Aggiornamento giornaliero

I nostri social


Le idee e le opinioni espresse in questo articolo non sono da considerare come un consiglio finanziario. Qualsiasi trade o investimento comporta dei rischi: si consiglia di condurre la propria ricerca prima di prendere una decisione definitiva. Il sito CryptoRivista.com non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità. Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n° 62 del 7.03.2001

[@username_url] profile img @vlad
Vlad Golub
CEO
570 NOTIZIE
10 ARTICOLI

Vlad Golub è il CEO di CryptoRivista ed è uno dei autori. Interessato alla scena di Bitcoin sin dal 2014, adora scrivere dei nuovi modi grazie ai quali la tecnologia Blockchain migliorerà il mondo.
Social: