25-04-2019 < 1 minuto

Tether: rilasciati 300 milioni di dollari in USDT

a.kok Scritto da Alessandro Kokich

Tether, l’azienda dietro la stablecoin più utilizzata all’interno della crypto-community, ha appena ‘stampato' $ 300 milioni di USDT in quanto la domanda per la 'criptovaluta’ in questione continua a crescere.

 

Inoltre, dal primo aprile, Tether ha già rilasciato circa $ 800 milioni in token USDT, toccando così la capitalizzazione di mercato massima di sempre a circa $ 2,84 miliardi. Per di più e la prima volta che la capitalizzazione di mercato della stablecoin USDT è aumentata dall'estate 2018.

 

Il brusco aumento della domanda di USDT potrebbe essere spiegata dal mercato Cinese, dove i fenomeni di Initial Exchange Offering (IEO) sono in pieno svolgimento.

 

Per bypassare il divieto degli exchange centralizzati di criptovalute, i residenti cinesi ora acquistano USDT attraverso OTC trading, quindi inviano i proprie token solo agli exchange che possono scambiarle con le monete di IEO o altri criptovalute come il bitcoin.

 

Questo nuovo e crescente metodo di accesso al mercato, ha fatto guadagnare, in maniera abbastanza comoda, un premio allo Yuan Cinese (CNY), rendendo più costoso l'acquisto di USDT rispetto al dollaro cartaceo. Ciò potrebbe spiegare la recente ‘stampa' di questi 300 milioni di dollari. La capitalizzazione di mercato di USDT è ormai alle stelle, quindi è necessario creare nuovi token per soddisfare la domanda.