Bitcoin –  In Argentina è possibile ricaricare le carte prepagate per i trasporti pubblici in BTC cover

Bitcoin – In Argentina è possibile ricaricare le carte prepagate per i trasporti pubblici in BTC

10-02-2019
Scritto da Andrea Scavolini

La carta di trasporto pubblico statale argentina SUBE (Sistema Único di Boleto Elettronico) può ora essere ricaricata usando Bitcoin (BTC), come riportato da Cointelegraph Spagna venerdì 8 febbraio. Alto Viaje, una piattaforma per la ricarica di denaro nelle carte SUBE, ha stretto una partnership con Bitex , che fornisce servizi finanziari blockchain alle imprese. Come risultato della partnership, la carta SUBE può ora accettare fondi in BTC, tramite il sito Web di Alto Viaje.

 

 

Cointelegraph ha intervistato con Manuel Beaudroit, CMO di Bitex, il quale ha riferito che la carta SUBE, può essere utilizzata per viaggiare in treno, autobus e metropolitana – ed è già utilizzata da oltre sette milioni di persone in 37 località in Argentina. Ha spiegato che Alto Viaje ha già lavorato con compagnie come PayPal e Rapipago, un sistema di pagamento digitale argentino.

 

 

"Crediamo che questo tipo di progetto sia di grande importanza in quanto porta la tecnologia come dirompente come bitcoin alle persone comuni, dimostrando il vero valore e le applicazioni che ha nella vita di tutti i giorni",  ha affermato il CEO.

 

 

Per concludere, riferiamo che l’obiettivo principale della partnership è offrire alle persone un accesso più ampio a "una tecnologia così rivoluzionaria, come Bitcoin", come ha affermato Beaudroit.  Il fornitore di tecnologia di SUBE è l'Argentina Nacion Servicios S.A., una filiale del Banco de la Nación Argentina, che dona così al progetto anche l’appoggio dela banca nazionale del paese.

 

 

Le idee e le opinioni espresse in questo articolo non sono da considerare come un consiglio finanziario. Qualsiasi trade o investimento comporta dei rischi: si consiglia di condurre la propria ricerca prima di prendere una decisione definitiva. Il sito CryptoRivista.com non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità. Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n° 62 del 7.03.2001

[@username_url] profile img @scavolize

Andrea Scavolini

Editor-in-Chief

47 NOTIZIE
6 ARTICOLI

Andrea Scavolize, classe 1992, ha conseguito nel 2015 una laurea in 'Scienze e tecniche psicologiche', presso l'università di Urbino. Ora sta completando la specializzazione in Psicologia Clinica, con una tesi che analizza il rapporto tra tecnoscienza e società nell'era postmoderna. Figlio di un programmatore informatico, è da sempre immerso nel mondo della tecnologia. Dall'estate del 2017 studia autonomamente criptovalute e blockchain: è il fondatore della community facebook 'Bitcoin Pesaro e Urbino' e attualmente lavora come Editor-in-chief per CryptoRivista.
Social: