11-02-2019 1 minuto

Ethereum - Ricompense in calo per i miners. Il prezzo cresce ed ETH è di nuovo secondo

vlad Scritto da Vlad Golub

Il numero giornaliero di Ethereum (ETH) minati durante la giornata di ieri, domenica 10 febbraio, ha toccato il minimo storico, scendendo a 13.000 ETH. La notizia è riportata Trustnodes.

 

Il tempo di estrazione di un blocco nella rete Ethereum è salito a oltre 20 secondi, con il quale il numero medio giornaliero di transazioni è sceso da 580.000 a 380.000 unità. Le commissioni sono diminuite a $ 0,005 per transazione. Tutto questo ha avuto l’impatto positivo sul prezzo di ETH, durante l'ultima settimana è salito da $ 100 a $ 120.

 

I cambiamenti che avvengono nella rete di Ethereum, la cosiddetta ‘era glaciale’, sono associati all'attivazione pianificata dell’hard-fork Constantinople. Si prevede che dopo il suo lancio, l'emissione giornaliera di Ethereum sarà stabilita a 13400 ETH, il tempo di estrazione di un'unità sarà di 14 secondi e la ricompensa per il blocco trovato sarà ridotta da 3 a 2 ETH. Il tasso di inflazione di Ethereum sarà di circa il 4%.

 

L’Hard-fork Constantinople verrà attivato sul blocco n. 7.280.000 il 25 febbraio.

 

Ovviamente, questo evento non poteva tralasciare il prezzo di ETH e la criptovaluta creata da Vitalik Buterin ha riconquistato di nuovo la secondo posizione nella classifica di CoinMarketCap, scavalcando Ripple (XRP). Nelle ultime 24 ore, ETH è aumentato del 2,83% ed ora si scambia intorno a $ 120 con una capitalizzazione intorno ai $ 12,67 miliardi.

 

Allo stesso tempo, la capitalizzazione di XRP è scesa a $ 12,49 miliardi, il prezzo di Ripple, durante le ultime 24 ore, è diminuito dello 0,11%.

 

 


 

Ricordiamo che a dicembre dello scorso anno, il prezzo di ETH è sceso sotto gli $ 85, ma già all'inizio di gennaio la criptovaluta è salita a circa $ 150. La successiva caduta globale del mercato, tuttavia, ha portato a una nuova discesa. Così, all'inizio della scorsa settimana, il prezzo di Ethereum si aggirava intorno a $ 100, ma è salito di nuovo questo venerdì sulla scia di una nuova crescita del mercato.

 

Tuttavia, nonostante il recente aumento, Ethereum è ancora scambiato a 90% al di sotto dei massimi storici, registrati a gennaio 2018, quando il prezzo di ETH, secondo CoinMarketCap, è salito a $ 1.432.