11-01-2019 1 minuto

Piattaforme Exchange - registrata una netta riduzione dei saldi 

vlad Scritto da Vlad Golub

Al momento, 716 mila BTC (4,1% dell’emissione totale), 7 milioni di ETH (6,8%) e 1,2 miliardi di USDT (63,5%) sono conservati in portafogli pubblici di piattaforme di trading, allo stesso tempo, gli indirizzi degli exchange di grandi dimensioni come Coinbase e BitMEX rimangono sconosciute. La notizia è riportata da The Block.

 

I rappresentanti di Coinbase hanno riferito che a dicembre la piattaforma ha spostato il 5% dell’emissione totale di Bitcoin e l'8% di tutte le monete di Ethereum nel vault aggiornato, tuttavia, non è stato ancora possibile ottenere una conferma indipendente di queste informazioni.

 

Allo stesso tempo, alcuni dati indicano che BitMEX ha circa l'1% di tutti i bitcoin sui loro portafogli, pertanto, almeno il 10% dell'emissione totale di BTC si trovano sui portafogli dell'exchange.

 

Nonostante ciò, negli ultimi tre mesi i saldi di Bitcoin delle piattaforme exchange sono iniziati a diminuire. In media, gli utenti hanno ritirato circa il 6%. La maggior parte degli exchange che ha subito dei ritiri sono: Bitfinex, Kraken e Poloniex, ma Huobi, al contrario, ha aumentato i suoi bilanci.

 


 

Una situazione simile è accaduta anche con la ciptovaluta Ethereum, i portafogli Gemini, OKEx e Gate.io hanno perso la maggior parte delle monete conservate, mentre Bittrex e Kraken hanno migliorato la loro situazione. In media, i saldi in ETH delle piattaforme sono diminuiti di poco più del 6%.

 


 

Si noti che anche i saldi in USDT degli exchange sono diminuiti significativamente.  A ottobre, Tether Limited, ha  ‘bruciato’ 500 milioni di token, di conseguenza i nuovi steablecoin [USDC, Paxos e Gemini] si sono rafforzati.

 


 

Gli analisti di The Block osservano che questa tendenza potrebbe indicare un declino dei movimenti speculativi o il desiderio degli utenti di ritirare i propri beni nei portafogli personali.

 

Il valore totale di Bitcoin, Ethereum e Tether all’interno di Binance Exchange è di circa $ 1,5 miliardi, che lo colloca al primo posto tra le piattaforme con indirizzi pubblici. Seguito da Huobi, Bitfinex, Bittrex e Kraken.

 

Inoltre ricordiamo che, il 3 gennaio si è tenuta l’iniziativa annuale chiamata ‘Proof of Keys’.  L’evento è stato progettato per ricordare agli utenti che i fondi appartengono solo a loro e non alle piattaforme centralizzate.