Tether: $ 540 milioni in USDT per supportare il rally di Bitcoin

Negli ultimi sette giorni, Tether, l’emittente della più importante stablecoin in termini di capitalizzazione di mercato, ha autorizzato l’emissione di 540 milioni di nuovi token USDT. L’emissione è avvenuto sullo sfondo dell’aumento del prezzo di Bitcoin a $ 11.000.

Secondo i dati del servizio analitico Whale Alert, il 29 luglio, Tether ha emesso 300 milioni di USDT sulla blockchain di Tron

Paolo Ardoino, il CTO della di Bitfinex e Tether, ha spiegato questa mossa con l’intenzione dell’azienda di preparare abbastanza USDT per soddisfare le richieste dei trader in previsione di “un aumento di domanda”.

“Si tratta di una transazione autorizzata ma non completata. Si tratta delle risorse che, in caso di necessità, verranno utilizzate per soddisfare un aumento di domanda”, ha scritto Ardoino sotto il tweet di Whale Alert.

Tuttavia, anche il 22 e 23 luglio, Whale Alert ha segnalato alla community le altre due transazioni da 120 milioni USDT ciascuna, ma questa volta emesse sulla blockchain di Ethereum.

Secondo il sito web ufficiale di Tether, la market cap totale della stablecoin, al momento di stesura di questo articolo, ammonta a $ 10,63 miliardi, di cui $ 6,28 miliardi emessi sulla blockchain di Ethereum in token ERC20 e $ 3,15 miliardi su Tron. I restanti token emessi da Tether sono distribuiti tra le blockchain di EOS, Liquid, Algorand ed SLP.

Inoltre, nelle ultime 24 ore, la stablecoin USDT è stata la valuta digitale più scambiata sul mercato. Secondo i dati di coimarketcap, il volume degli scambi del token di Tether ha raggiunto i $ 33 miliardi, staccando Bitcoin di quasi 9 miliardi – fermo a $ 24.7 miliardi.

Fonte: CMC

Infine ricordiamo che, secondo alcuni esperti, il rally di BTC verso gli $ 11.000 è in gran parte dovuto ad una massiccia liquidazione di Bitcoin Futures. Per di più. per scoprire come potrebbe evolvere il prezzo della prima criptovaluta nelle prossime 24 ore, potete leggere la nostra analisti di BTC / USD.

Per non perdere le notizie più importanti provenienti dal mondo delle criptovalute iscriviti a CryptoRivista su: Facebook Twitter Telegram LinkedIn.