I miner di Bitcoin hanno lasciato un messaggio importante nell’ultimo blocco prima dell’halving

I miner di Bitcoin hanno aggiunto un messaggio simbolico all’ultimo blocco prima dell’halving. Tracciando un parallelo tra l’attuale situazione economica e la crisi finanziaria globale del 2008.

L’ultimo blocco con la ricompensa di 12.5 BTC fu il numero 629999, il quale è stato estratto dal mining pool F2Pool. Per ricordare questo evento, i miner hanno aggiunto un breve messaggio di testo alla transazione:

“Con un afflusso di $ 2,3 trilioni, il piano federale [per salvare l’economia degli USA] ha superato di gran lunga la crisi del 2008.”


In questo modo, i miner hanno citato uno degli articoli del New York Times datato il 9 aprile 2020. L’articolo confrontava l’attuale crisi globale con gli eventi del 2008.

Aggiungendo questo messaggio al blocco, i miner hanno anche reso omaggio a Satoshi Nakamoto. Il creatore di Bitcoin lasciò un messaggio simile nel “genesis block”, il 3 gennaio 2009:

“The Times 03/Jan/2009 Chancellor on brink of second bailout for banks”

genesis-block-newspaper-bitcoin-658x1024

In italiano il titolo del Times si può tradurre come “Il Cancelliere dello scacchiere (Alistair Darling) ipotizza un secondo salvataggio per le banche”.

Infine ricordiamo che, il terzo halving di Bitcoin è stato implementato con successo lunedì 11 maggio alle 21:25

Crypto menzionate (1)

Bitcoin / BTC
$ 9137.5