Notizie
23 Marzo, 2020
12:28 CET

Genesis Mining: Bitcoin salirà alle stelle durante la prossima crisi economica globale

Vlad Golub

Il direttore operativo dell’azienda Genesis Mining, Philip Salter, è convinto che la crisi economica aumenterà la popolarità di Bitcoin come “safe asset” (bene di rifugio) per coprire i rischi del sistema bancario mondiale, riporta Cointelegraph.

“Se la crisi economica sarà bloccata, il tasso di bitcoin non subirà i grandi cambiamenti. Tuttavia, se si verifica un vero crollo, l'interesse verso la prima criptovaluta salirà alle stelle, poiché BTC sarà visto come uno strumento di copertura contro i rischi del sistema bancario. Quindi, più scetticismo nei confronti della vecchia economia equivale ad un maggiore interesse verso bitcoin.”

Ha dichiarato il manager del popolare servizio di cloud mining.

Discutendo le prospettive a breve termine del settore delle criptovalute con cointelegraph, l'esperto ha convenuto che i miner hanno svolto un ruolo chiave nel recente crollo del mercato. A questo proposito, ha dichiarato quanto segue:

“Il mercato delle criptovalute non è diverso dai mercati tradizionali: devi vendere per pagare i debiti e continuare a lavorare. I miner devono pagare l'elettricità e coprire altri costi operativi. Poiché i debiti si pagano in dollari, i miner devono vendere per forza i bitcoin minati per continuare a lavorare. "

Ha dichiarato Salter.

Pertanto, durante i periodi di rapido declino del mercato, la pressione sull'offerta di bitcoin da parte di miner aumenta notevolmente, che inevitabilmente spinge il prezzo sempre più in basso.