Coinbase: lo stacking di Tezos (XTZ) arriva in Europa

L’exchange di criptovalute Coinbase ha aperto la possibilità di fare lo stacking di Tezos (XTZ) per i clienti residenti in Regno Unito, Spagna, Francia e Paesi Bassi, riporta il blog ufficiale della piattaforma americana.


La remunerazione per lo stacking di Tezos è fissata al 5% annuo. Il periodo minimo di detenzione di una moneta per iniziare a ricevere le ricompense è di 35-40 giorni, dopodiché l’exchange inizia a pagare ogni tre giorni.

Inizialmente, lo stacking di Tezos era disponibile solo per i clienti istituzionali negli Stati Uniti, successivamente anche gli altri clienti di Coinbase hanno ricevuto questa opportunità. Secondo i rappresentanti dell’exchange, attualmente, i clienti di Coinbase hanno già ricevuto oltre 2 milioni di dollari come ricompensa per lo staking di Tezos (XTZ).

Inoltre sottolineiamo che, i clienti di Coinbase residenti in Italia, per il momento, non hanno ricevuto la possibilità di fare lo stacking di Tezos. Tuttavia, come spesso accade, si può presumere che l’Italia verrà presto inclusa nell’elenco dei paesi autorizzati.